Io, l'Enologo

Me, the Winemaker
Sono Luisa Camoglio, nata a Cagliari nel 1969, dal 2004 laureata come Medico di Medicina Generale ad Amsterdam e dal 2006 titolare e allevatrice presso La Casa di Sophia. La Casa di Sophia è stata costruita nel 1920 (utilizzando pietre del territorio) ed è stata abbandonata per 25 anni.

Sono Luisa Camoglio, nata a Cagliari nel 1969, dal 2004 laureata come Medico di Medicina Generale ad Amsterdam e dal 2006 titolare e allevatrice presso La Casa di Sophia. La Casa di Sophia è stata costruita nel 1920 (utilizzando pietre del territorio) ed è stata abbandonata per 25 anni. Tre sorelle vivevano lì durante l'estate per sorvegliare i lavoratori e partecipare ai lavori della vigna. La casa è stata restaurata nel 2007 e chiamata La Casa di Sophia, come mia figlia di 1 anno.

Il vigneto iniziò ad essere coltivato nel 1970 dal precedente proprietario e agricoltore, Damiano. Le piante dovevano ammalarsi coltivandole solo con metodi biologici. Nel 2011 tutte le aziende agricole sono state notificate a un'organizzazione certificata biologica.

Sono stato socio cooperativo della locale Cantina di Calasetta fino al 2011 quando ho deciso di trasformare le mie uve biologiche in vino biologico di mia proprietà. La Casa di Sophia diventa azienda agricola e cantina. Fernando, un esperto agricoltore locale, mi ha insegnato il suo metodo di vinificazione artigianale. Oggi a settembre si sente ancora l'odore dell'uva in fermentazione passeggiando per Calasetta. Questo metodo artigianale era facile da riprodurre, ma ancora una volta erano necessarie più conoscenze scientifiche. Diversi enologi professionisti mi hanno aiutato a trovare la ricetta di oggi.

I miei vini devono essere sani senza contaminazioni di sostanze malsane. Vengono aggiunti solo solfiti e talvolta acido tartarico (estratto dall'uva). Negli ultimi anni, la mia produzione di uva (come in tutte le zone) è diminuita, perché le mie piante di uva stanno invecchiando e il clima diventa meno mite. Da maggio a novembre può fare molto caldo e non piove affatto. Affitto due vecchi vigneti, di 75 e 50 anni, e li comunico a un organismo di certificazione biologica.

Produco 3 vini, La Casa Di Sophia, Mangiabarche e Istmo, vendo il mio vino in Sardegna e nel resto d'Italia. Importo anche i miei vini ad Amsterdam. Porto le bottiglie con la mia bicicletta al mio cliente. Credo in un'economia circolare (io e i miei vini circoliamo cercando di rispettare il più possibile l'ambiente)

Sono molto felice di poter lavorare e condurre da solo tutti i processi di vinificazione: taglio e raccolta degli acini, separazione dei raspi, fermentazione degli acini, pigiatura, (se necessario) filtraggio, classificazione e imbottigliamento dei vini.

Ogni processo è fatto a mano (ad eccezione del pompaggio del vino con una macchina e l'imbottigliamento), ogni processo di lavorazione è fatto con passione e amore per la natura e la bellissima isola di Sant'Antioco. Goditi i miei vini biologici artigianali. Alla salute! Saluti!

I nostri vini

Il gusto dei vini La Casa di Sophia, Mangiabarche e Istmo fonde il sapore dell'uva, le mani esperte di chi se ne prende cura, la terra, l'aria salmastra e la piena consapevolezza della loro fragilità. Il nostro vino non ha segreti.

Saperne di più